Cerca un cantiere o un modello
      
  Sono presenti sul sito 128 visitatori
  Barche a vela (196) , a motore (375)
   
  Ultime imbarcazioni inserite
  Imbarcazioni a vela
  Imbarcazioni a motore
  Comprare o vendere una barca
  Divise per cantieri
  Inserire un'imbarcazione
  Assicurazioni risparmio Yacht
  Check List
  Directory Nautica
  Biografie
  Storia, geografia e fantasia
  L'Arte di navigare
  Sulle imbarcazioni
  Normative
  Meteo
  Archivio fotografico
  Video imbarcazioni
  Archivio vela
  Archivio motore
  Recensioni
  Tools
  Disclaimer
 

Author Alessio Floris


  Alessio Floris
 

Home page del sito AFYACHT Vendita imbarcazioni da diporto usate Imbarcazioni a motore usate Imbarcazioni a vela usate Inserisci la tua imbarcazione Contatta AFYACHT

Lumache di mare

Immagine del pesce del mediterraneo: Lumache di mare

Lumache di mare, nomi dialettali: Salento, Puglie (Moniceddhre)

Lumache di mare, descrizione: I gasteropodi nudi, o lumache di mare, appartengono al tipo dei molluschi, alla classe dei gasteropodi, e alla sottoclasse degli opistobranchi. Non tutti gli opistobranchi sono nudi, alcuni hanno una conchiglia ridotta, che non consente all'animale di rifugiarvisi dentro (come avviene nei membri dell'altro ordine dei gasteropodi, i prosobranchi) ma protegge solo parzialmente alcune parti. La maggior parte degli opistobranchi sono animali di piccola taglia, dal corpo molle, spesso molto colorato. Di solito si tende a identificare le lumache di mare con i nudibranchi. Sebbene questi siano il gruppo più interessante, caratterizzato da una grandissima diversità, da forme e colori entusiasmanti, e siano diventati molto popolari tra i subacquei, non dimentichiamo che sono solo un ordine degli opistobranchi. Se troviamo in mare una lumaca, non è automaticamente un nudibranco. In questo sito tratteremo anche alcune lumache di mare non nudibranchi, per questo abbiamo scelto la dizione "gasteropodi nudi". Gli opistobranchi sono animali mobili, di piccola taglia, dal corpo molle. Si muovono scivolando su un piede (1) muscoloso, una suola piatta che avanza per un'onda muscolare dalla testa verso la coda. Pochi opistobranchi sono in grado di nuotare per brevi tratti, per contrazioni del piede (lepri di mare) o del mantello (nudibranchi). Il capo porta gli organi di senso: gli occhi nella maggior parte degli opistobranchi sono molto ridotti, il principale organo sensoriale sono le antenne, organo di senso tattile e chimico. Nei nudibranchi le antenne sono dette rinofori (2). La pelle che ricopre il dorso prende il nome di mantello (3). Nelle specie conchigliate, il mantello secerne la conchiglia. Le branchie (4), che in molti nudibranchi sono esterne (ma possono essere ritratte) sono l'organo per la respirazione. Alcuni opistobranchi non hanno branchie, ma respirano attraverso la pelle. Come negli altri molluschi, l'organo utilizzato per l'alimentazione è la radula, una specie di lingua coperta di dentini, la cui forma e numero variano in relazione all'alimentazione..




 

                         

   
   
Home Email
Copyright © 2007 AFYACHT All rights reserved.