close_cookie_law

AFYACHT


Il MayFlower Ritratto
Il Mayflower (Fiore di Maggio) è la famosa nave con la quale nel novembre 1620 i Padri pellegrini (Pilgrim Fathers) compirono la traversata dall'Inghilterra alla baia del Massachusetts, per fondare la colonia di Plymouth. A bordo venne redatto il Mayflower Compact, il patto politico-religioso sottoscritto al momento dello sbarco e rimasto uno dei cardini del pensiero democratico americano. I padri pellegrini erano i membri di una congregazione di calvinisti inglesi che fondarono nel 1620 la colonia di Plymouth, nel New England. Originari del villaggio di Scrooby nel Nottinghamshire, perseguitati dalla Chiesa anglicana, emigrarono dapprima in Olanda, a Leida, dove altre sette puritane inglesi avevano trovato libertà di culto e impiantato redditizie attività, specie nell'industria tessile.
Il MayFlower Ritratto Mareggiata
Decisi a trasferirsi nel Nuovo mondo, dove speravano di realizzare il loro ideale comunitario e di dar vita sotto la protezione inglese a una remunerativa attività di commercio, ottennero nel 1619 una concessione dalla Compagnia della Virginia, anche grazie ai buoni uffici di T. Weston, un mercante puritano di Londra interessato a finanziare il progetto. Salpati da Plymouth a bordo della Mayflower, i centodue Padri pellegrini, guidati da J. Carver e W. Brewster, fecero il loro ingresso nel porto di Provincetown l'11 novembre 1620. Rinunciando alla concessione ottenuta, sbarcarono l'11 dicembre sulla costa del Massachusetts, dove fondarono la loro colonia, riconosciuta ufficialmente il 1° giugno 1621. In novembre celebrarono la prima Festa del Ringraziamento (Thanksgiving Day) per commemorare l'arrivo della Fortune con un carico di provviste e un nuovo gruppo di pellegrini.