Cerca un cantiere o un modello

      
  Sono presenti sul sito 201 visitatori
  Barche a vela (196) , a motore (375)
   
  Ultime imbarcazioni inserite
  Imbarcazioni a vela
  Imbarcazioni a motore
  Comprare o vendere una barca
  Divise per cantieri
  Inserire un'imbarcazione
  Check List
  Directory Nautica
  Biografie
  Storia, geografia e fantasia
  L'Arte di navigare
  Sulle imbarcazioni
  Normative
  Meteo
  Archivio fotografico
  Video imbarcazioni
  Archivio vela
  Archivio motore
  Recensioni
  Tools
  Disclaimer
 
 

Storia geografia e fantasia

   
   
 

Author Alessio Floris


About:
Vendere o comprare barche d'occasione è come andare per mare: tutto deve essere chiaro e ben visibile. Più di venticinque anni di esperienza nel settore della vendita imbarcazioni mi hanno confermato che solo la trasparenza può garantire la felice conclusione di una compravendita.
  Alessio FlorisMi occupo di vendita imbarcazioni con passione e chiarezza, una chiacchierata e un parere possono essere d'aiuto subito e allo stesso tempo mettere le basi di una futura collaborazione. Mi sono occupato in questi anni di tutti gli aspetti della vendita imbarcazioni raggiungendo un conoscenza completa del settore, sia si tratti di imbarcazioni a vela che di imbarcazioni a motore.
  Un consiglio: prova la vita di bordo prima di comprare una barca puoi  se vuoi noleggiarla insieme alla tua famiglia o ai tuoi amici.
Home page del sito AFYACHT Vendita imbarcazioni da diporto usate Imbarcazioni a motore usate Imbarcazioni a vela usate Inserisci la tua imbarcazione Contatta AFYACHT

 

La città di bonifacio

Il luogo dove ora sorge la città di Bonifacio era già abitato all'incirca 6500 anni fa, data suggerita dal ritrovamento di reperti in una grotta lungo le sue alte scogliere.
In seguito all'interno della baia, l'insediamento fu occupato da mercanti greci e militari romani, dopo di loro la città fu a lungo in mano ai pirati del mediterraneo.
Il nome attuale, Bonifacio, le venne attribuito solamente in seguito grazie al marchese di Toscana. Per due secoli rimase sotto la Repubblica marinara di Pisa fino a che fu presa dal potere dei Genovesi, i quali si narrà, entrarono in città a causa di un matrimonio e dello stato di ebrezza della popolazione.
Grazie alla sua posizione strategica sia dal punto di vista geografico, possibilità di controllo sulle bocche di Bonifacio, sia da quello topografico, la città vecchia è edificata su delle alte scogliere a picco sul mare accessibile solo dall'interno della baia, i Genovesi la fecero diventere una fortezza inespugnabile.
Tra gli assalti maggiori si può ricordare quello portato dal re d'Aragona nel 1420 durato cinque mesi durante il quale venne costruita una scala lungo la parete della scogliera per consentire l'approvvigionamento dell'acqua.

Circa un secolo dopo la città di Bonifacio fu teatro di un nuovo assalto, questa volta da parte dei francesi e dei turchi i quali riuscirono a massacrare la popolazione anche aiutati da un'epidemia di peste che dilagò tra la popolazione proprio in quegli anni.
La città fu conquistata grazie all'inganno di un emissario genovese il quale permise che la guarnigione ritornasse sotto il dominio di Genova la quale la cedette alla Francia con il Trattato di Versailles del 1768
Giungendo ai giorni nostri Bonifacio divenne luogo di fuga di delinquenti dalle coste sarde fino a poi diventare quello che è oggi, una città magnifica con una storia avvincente attraverso i secoli e che mantiene intatto lo splendore grazie anche alla sua invidiabile collocazione geografica.

tratto da http://it.wikipedia.org/wiki/Bonifacio_(Francia)

 

                         

   
   
Home Email Disclaimer
Copyright © 2007 AFYACHT All rights reserved.