Cerca un cantiere o un modello
      
  Sono presenti sul sito 63 visitatori
  Barche a vela (196) , a motore (375)
   
  Ultime imbarcazioni inserite
  Imbarcazioni a vela
  Imbarcazioni a motore
  Comprare o vendere una barca
  Divise per cantieri
  Inserire un'imbarcazione
  Check List
  Directory Nautica
  Biografie
  Storia, geografia e fantasia
  L'Arte di navigare
  Sulle imbarcazioni


Risposte a domande:

 

Author Alessio Floris


  Alessio Floris
 

Home page del sito AFYACHT Vendita imbarcazioni da diporto usate Imbarcazioni a motore usate Imbarcazioni a vela usate Inserisci la tua imbarcazione Contatta AFYACHT

Analisi dei liquidi
del motore di un'imbarcazione

Liquidi dei circuiti di motore, cambio, differenziale, raffreddamento, combustibile possono dare molte informazioni sul motore analizzato.

Monitoraggio oli lubrificanti

A volte cambiare l’olio non basta a risolvere tutti i problemi. Le infiltrazioni, le impurità o usure eccessive possono determinare una lubrificazione non buona con conseguenze gravi per i motori.
L'analisi consiste nella diagnosi delle caratteristiche chimico-fisiche dell’olio, con individuazione delle entità e dei range di ammissibilità affinché l’olio mantenga le sue caratteristiche.
Alle caratteristiche dell’olio si aggiunge una valutazione approfondita delle usure subite dal motore, attraverso la rilevazione dei metalli e delle particelle metalliche in sospensione e vengono fornite informazioni in merito alle parti meccaniche del motore che sono soggette ad usura.

Un’analisi chimico-fisica dell’olio lubrificante permette di avere informazioni su:

Ø   invecchiamento dell’olio
Ø   valutazione di infiltrazioni dal circuito di raffreddamento o da gasolio
Ø   stato di usura delle parti meccaniche in movimento del motore, determinate da usura o ossidazione.

Inoltre per ottenere dati registrabili per ogni imbarcazione è consigliabile ripetere l'operazione annualmente conservando così

Ø   le caratteristiche tecniche ed operative dei motori ( olio utilizzato e tempi di ricambio, materiali, tipo di guarnizioni, funzionamento, etc. );
Ø   i certificati di analisi suddivisi per motore, affiancati dalla comparazione con la scheda tecnica dell’olio nuovo;
Ø   comparazione dei risultati con l’olio nuovo in questione.

Analisi del liquido di raffreddamento

Analizzando il liquido di raffreddamento dello scambiatore di calore si possono rilevare tracce di acqua di mare o di olio motore verificando così le  condizioni di isolamento dei vari circuiti ed rilevare, quindi, eventuali presenti o passate infiltrazioni da un circuito all'atro.

Analisi dei combustibili (contaminazione batterica)

Impurità nei filtri gasolio.

L’inquinamento batterico dei combustibili, è un problema sempre più diffuso.

Ø  I microrganismi possono crescere nelle cisterne  serbatoi delle imbarcazioni.
Ø  Un quantitativo d'acqua di 100 ppm è sufficiente a permettere la crescita microbica.
Ø  La contaminazione batterica dà luogo a formazioni di morchie e mucillagini.
Ø  Conseguenze: blocco di iniettori e filtri, corrosione.

Immagini di accrescimenti batterici in laboratorio (a sinistra) da un gasolio inquinato (a destra).

Un combustibile pulito ha un migliore rendimento, consentendo un minore inquinamento ed un minor consumo a parità di energia prodotta.
I batteri producono le morchie (biomasse), che sono prodotti acidi dei microrganismi.
Esse intasano filtri pompe ed iniettori, ed inoltre sviluppano una forte azione corrosiva su tutte le superfici, metalliche.
Anche il gasolio di buona qualità in un serbatoio contenente acqua e batteri può creare problemi. Per capire se il gasolio è contaminato e l’entità della riproduzione batterica è necessaria un’analisi batterica.
Le motorizzazioni diesel di ultima generazione impiegano il nuovo sistema di alimentazione Common rail. Questo sistema ha bisogno di un carburante assolutamente privo di impurità, in particolare di acqua e mucillagini, pena il blocco del sistema e l'avaria.
L’analisi batterica del gasolio permette di individuare la presenza di microrganismi lesivi per pompe, iniettori, serbatoi e filtri.

IL LABORATORIO AUTOMOTIVE della FORMAU s.r.l.

Il laboratorio di analisi chimiche Laboratorio Analisi Formau è in grado di offrire analisi per il monitoraggio di oli lubrificanti nuovi e in esercizio, di gasolio e batteri nel gasolio.
Il laboratorio, certificato ISO 9001/2000 e RINA effettua monitoraggi nei settori del trasporto su terra, aereo, marino e nel settore industriale.

Responsabile di laboratorio: ing Rosario Buonanno
Via San Sebastian, 4 38121 Trento-TN
Tel. 0461 3833.79 Fax 0461 3833.50
Cell. 348 936 54 92 - 333 964 95 41

Sedi in Lazio, Campania, Sicilia




 

                         

   
   
Home Email
Copyright © 2007 AFYACHT All rights reserved.